Gruppo Majorette Giaveno

 

 

 

...Twirling...

Il gruppo majorettes Red Angels oltre ad allietare le vie di Giaveno e quelle dei paesi limitrofi si occupa da qualche anno di una nuova disciplina sportiva,il twirling.

Il significato di questo vocabolo e' letteralmente 'far roteare', dall'inglese 'to twirl'.

Esso indica e definisce una disciplina sportiva caratterizzata dall'impiego di un piccolo attrezzo, denominato

'Bastone'

e da movimenti del corpo coordinati con armonia su una base musicale; ed e' proprio l'armonia che caratterizza il twirling in tutte le sue espressioni e nelle specialita' che lo compongono.

Il twirling e' uno sport veramente complesso, in quanto e' necessaria una vasta preparazione che spazia in piu' campi: infatti, oltre alla preparazione tecnica, ci vuole anche un'ottima preparazione fisica.

Questo sport permette la partecipazione a competizioni suddivise in agonistiche e promozionali:

Competizioni promozionali: si effettuano due esercizi, uno a corpo libero e uno a bastone con musica uguale per tutti e con semplici difficolta' da eseguire.

Competizioni agonistiche: si dividono in: Freestyle, Solo, Due Bastoni, Duo, Team e Gruppi.

- Freestyle: comporta l'utilizzo del bastone con esecuzione di elementi di acrobatica;

- Solo: comporta l'utilizzo del bastone senza elementi di acrobatica;

- Due bastoni: e' caratterizzato dall'utilizzo, di ogni singola ginnasta, di due bastoni, con musica predefinita dalla federazione uguale per tutti gli atleti e con esecuzione dei medesimi elementi svolti con l'esercizio a bastone singolo;

- Team: e' composto da una squadra da 4 a 6 ginnaste, che utilizzano un solo bastone;

- Gruppi: composti da 8 o piu' ginnaste che eseguono l'esercizio con un solo bastone;

Le competizioni sono suddivise per livello di difficolta' in gare di Serie C, B, ed A.

Le competizioni di serie B e C sono tre prove a livello regionale di cui le prime tre classificate di ogni regione gareggiano in una singola prova a livello nazionale.

La Serie A gareggia con tre prove a livello Nazionale.

Uno degli aspetti fondamentali della nostra disciplina e' l'utilizzo della musica: ogni movimento di bastone e di corpo deve sottolineare la musica.

A livelli elevati si parla di 'musicalita' visiva', nel senso che l'atleta riesce a trasmettere il sentimento del brano musicale scelto in modo da permettere al pubblico di 'vedere' la musica.

E' fondamentale quindi che negli atleti di twirling sia sviluppato il senso del ritmo ed il saper adattare il movimento al brano musicale.

Da circa 5 anni alcune ragazze del nostro gruppo si cimentano in gare piu' o meno difficili, ottenendo anche, in alcuni casi, risultati piu' che soddisfacenti.

Erika e Giorgia

Il loro affiatamento e' stato eccezionale; hanno sviluppato subito un'ottima intesa e negli anni hanno migliorato la loro tecnica, portandole ad affrontare le gare agonistiche nelle competizioni di Duo con il bastone.

Sonia e Miriana

Amiche unite dalla passione del twirling anche loro hanno affrontato l'insidioso mondo delle gare ottenendo ottimi risultati sia a corpo libero che con il bastone, da sole ed in coppia.

Simona, Ramona e Laura

Nonostante il timore iniziale, anche loro hanno dimostrato di saper competere al meglio nelle gare agonistiche!

Daniela

Nel 2007, un nuovo componente del gruppo, Daniela Borgogno, ha intrapreso il percorso delle gare.

Proveniente dalla Ginnastica Ritmica, si e' subito imposta nelle gare promozionali, per sciogliere il ghiaccio nelle nuove competizioni: Campionessa Regionale nel 2008 e Vice Campionessa Regionale nell'anno 2009 nel Campionato di Serie C.

Cristina e Virginia

Piccole ma grintose, le piccoline del gruppo, aiutate dall'insegnate Carla e dalla responsabile delle atlete Daniela, si sono affacciate timidamente ai concorsi promozionali, con grinta e spirito di competizione.

Anche se non con risultati brillanti, la loro crescita tecnica, migliora visivamente e siamo sicure che lo saranno anche i loro risultati di gara... Continuate cosi'!!!!

HOME